Andate al contenuto principale

Regate di Primavera

Portofino a tutta vela!


Una regata è fatta di profumo di salsedine nell’aria, capelli al vento e pura vita di mare. Se a questo aggiungiamo il fascino senza tempo di Portofino, avremo il meglio dell’esperienza marinara del porticciolo.

“Il mare per me è un miracolo senza fine” diceva Walt Whitman nella sua poesia “Miracoli”. “I pesci che nuotano – gli scogli – il moto delle onde – le navi che portano gli uomini, quali i miracoli più strani di questi?”

Questo è assolutamente vero per la gente di Portofino, visto che il borgo si sviluppa attorno al piccolo porto e il mare è una presenza costante. Le origini e lo stile di vita dei portofinesi sono indissolubilmente legati all’acqua. Portofino non solo è stata per secoli un paradiso per i pescatori, ma nel 1890 è stata ospite della sua prima regata organizzata dallo Yacht Club Italiano.

I facoltosi visitatori si sono subito innamorati della combinazione di delizioso pesce fresco, grandi yacht e casette colorate offerta da Portofino e l’arrivo nel borgo dell’élite internazionale ha fatto sì che le regate di Portofino diventassero sempre più glamour. Nel 1980 ha avuto luogo la prima edizione delle Regate IOR di Primavera – Trofeo Zegna. 60 yacht delle classi IOR e 9 yacht della classe J24’ hanno gareggiato nel Mar Ligure. Questa regata è presto diventata un appuntamento imperdibile, l’apertura della stagione delle regate nel Mediterraneo. Purtroppo, l’ultimo Trofeo Zegna si è tenuto nell’ormai lontano 2006.

Ma nel 2021, 41 anni dopo l’inizio delle Regate di Primavera, il mondo della vela ha celebrato un ritorno trionfante a Portofino per la riapertura di Splendido Mare, A Belmond Hotel. Le Regate di Primavera – Splendido Mare Cup sono frutto di una collaborazione con lo Yacht Club Italiano e l’International Maxi Association. Per questo evento inaugurale, che si è tenuto dal 6 al 9 maggio 2021, abbiamo invitato le icone dello yachting mondiale e Loro Piana, Veuve Clicquot e Banca Passadore come sponsor. Una flotta di imbarcazioni da 60 piedi ha fatto di Portofino la propria casa, tra loro Maxi Yacht IMA e yacht dei principali cantieri mondiali di superyacht: Wally, Nautor’s Swan, Southern Wind and Mylius.

L’evento è stato un omaggio alle regate storiche ospitate nel borgo unendo sport e glamour. I partecipanti erano divisi in due raggruppamenti, racer e cruiser-racer, impegnati su percorsi diversi nel Golfo del Tigullio: veloci regate sulle boe per i primi e prove costiere per i secondi.




Registratevi per ricevere ultime notizie, suggerimenti sul prossimo viaggio e offerte esclusive

Inserendo i vostri dettagli, acconsentite a ricevere aggiornamenti e offerte via e-mail dal gruppo Belmond. Per annullare la sottoscrizione, utilizzate il link corrispondente oppure inviate un'e-mail a unsubscribe@belmond.com. Per maggiori informazioni, consultate la nostra Informativa sulla privacy.

Tornate all'inizio della pagina